Home > Articoli > Ottenuto dalla Prefettura di Milano il riconoscimento di una fondazione a seguito di trasformazione eterogenea da società di capitali ex art. 2500 septies c.c.

Ottenuto dalla Prefettura di Milano il riconoscimento di una fondazione a seguito di trasformazione eterogenea da società di capitali ex art. 2500 septies c.c.

Scritto da  Vincenzo Giarmoleo

Lo Studio Legale APP di Milano, Avv.ti Ascone, Piacentini e Poltronieri, insieme all’Avv. Vincenzo Giarmoleo di Roma, esperto del settore non profit, in data 27 maggio 2011 hanno ottenuto dalla Prefettura di Milano il primo riconoscimento di fondazione ad esito del procedimento di trasformazione eterogenea da società di capitali (Srl) in ente non profit (fondazione) disciplinato dall’art. 2500 septies c.c.

La trasformazione eterogenea è stata disciplinata mediante novella del codice civile nel 2004 attraverso l’introduzione di una serie di norme (gli articoli 2500 e seguenti) che consentono il trasferimento di diritti e obblighi dell’ente trasformando all’ente risultante dalla trasformazione, mutando la forma giuridica da ente profit a ente non profit, o viceversa.

La complessità del procedimento di trasformazione ha reso necessario lo sviluppo di uno specifico know-how legale e contabile di cui lo studio APP e l’avv. Vincenzo Giarmoleo sono titolari esclusivi.


Ultima modifica Martedì 15 Novembre 2011 12:20